HOME BASKET LOTTA STORIA ATLETI FOTO PARTITE FORUM CAMPO LINK

PROMOZIONE (15)
ENERGY-AZZURRA 55-58

Commenta sul forum!

Energy-Azzurra 55-58
Catania, 9 marzo 2007, h 17.00

A.S. Energy Club: Meli 7, Lo Certo II 9, Benina 2, Lo Certo I 18, Brogna 7, Ruggieri 10, Tomaselli 2, Quartarone, Cuntr I. All.: Alonzo.
Azzurra Belpasso: Ras 19, Storaci 2, Blaze 18, Patti, Valora 1, Catania 4, Giuffrida 4, Terranova 4, Corbi 6. All.: Liguori.
Arbitri: C. Luca e Tosto.
Parziali: 16-17, 11-16; 9-13, 19-12.
Note: fuori per 5 falli Ruggieri.


Salvo Ruggieri, 10 punti e 5 falli

Torna una ventata di passione al PalaZurria. Dopo le prove incolore nel campionato PGS e contro il Regalbuto, l'Energy d spettacolo contro la vicecapolista Azzurra. All'andata, i belpassesi avevano vinto di 54 punti. Oggi, tornano a casa con un'altra vittoria, ma la devono sudare: sono appena 3 i punti di scarto tra le due formazioni.

In campo, il dislivello in classifica di 10 punti (ma gli ospiti hanno 4 partite in meno) non si nota minimamente. Certo, sull'asse Corbi-Blaze (due pivottoni che sono decisamente un lusso per la Promozione) avvengono le azioni pi spettacolari: halley-oop prima, schiacciata di Blaze poi. Ma i padroni di casa rispondono con un Daniele Lo Certo ancora convalescente ma tuttofare, che a pi riprese recupera palla in difesa e conclude a canestro il contropiede, indisturbato. C' anche spazio per l'operaio Enzo Meli, che continua a dare segni positivi pur rimanendo con una media punti bassa.

L'Energy comunque continua a pagare le assenze: i 5 potenziali pivot sono tutti indisponibili e l'unico centro di ruolo Giovanni Tomaselli, che fa ci che pu ma non ha n i chili di Domenico Guglielmino n l'esperienza di Sergio Di Marco. Sotto canestro si sacrificano Salvo Ruggieri, ottimo in difesa, e Daniele Lo Certo: su di loro si poggia l'intera squadra.

Che la gara sia destinata ad essere combattuta lo si intuisce dalle prime azioni. I padroni di casa si portano presto sul 6-2, vengono raggiunti, superati sul 10-11, controsuperano gli avversari. Ma il parziale lo vince l'Azzurra, 16-17. Concreti grazie ad un infallibile Ras, i belpassesi nel secondo periodo mantengono il pallino del gioco e sembrano dover prendere il largo.

Il terzo periodo chiude virtualmente l'incontro. Ma quando tutto sembra perduto, i fratelli Lo Certo salgono in cattedra: segnano, e tanto. Brogna e Meli fanno il possibile per aiutarli e la gara si riapre a due minuti dal termine. -3, basta una tripla e si va al supplementare. E l arriva l'inaspettabile.

Uno dei due arbitri, infastidita dai continui incitamenti provenienti dalla panchina, conditi anche da qualche critica per l'operato della coppia, fischia un fallo tecnico. E a quel punto c' poco da fare: Ras segna i due liberi, l'Azzurra si gioca tranquillamente un'azione, l'Energy contrattacca, segna con Brogna, cerca disperatamente la tripla con Daniele ma rallenta troppo e alla fine, puntualmente, perde.

Roberto Quartarone

(9 marzo 2007)

Energy-Palagonia 39-70 Energy-Juvenilia 58-27
Promozione 2006-2007

Altre news


Gapa
online dal
24 maggio 2005

CONTATTACI